You are here: Home Eventi e Costume

prolocoviggiano.it

Eventi e Costume

L'Ensemble di Percussioni, l'Orchestra da Camera di Viggiano e Lincoln Almada ospiti della Rassegna dell'Arpa Viggianese, mercoledì 30 luglio

lincoln almada

D
opo le arpe di Sara Simari, Anna Loro e del britannico Ieuan Jones, mercoledì 30 luglio la VII edizione della "Rassegna dell'Arpa Viggianese" presenta un calendario fitto di eventi.

Fin dal mattino all'Hotel dell'Arpa di Viggiano si terrà il workshop con il polistrumentista paraguayano Lincoln Almada dal titolo "La ritmica del corpo". Nel pomeriggio, invece, si terranno gli apertivi musicali che vedranno protagonisti gli allievi dei corsi estivi. In scena il concerto d'archi con il Maestro Maiorano che dirige i giovani Meo, Morelli, Santucci, Sinagra e Solombrino all' Hotel Theotokos.

Dalle 21 al Mandorleto di Viggiano è la volta dell'energico Ensemble di Percussioni diretto da Gennaro Damiano e a seguire dell'Orchestra da Camera di Viggiano che avrà come ospite Lincoln Almada. Tutti gli eventi in programma sono ad ingresso gratuito.

Leggi tutto...
 

RASSEGNA DELL’ARPA VIGGIANESE VII edizione - dal 29 luglio al 3 agosto a Viggiano

Al via martedì 29 luglio la VII edizione della Rassegna dell'Arpa Viggianese. In scena per la serata inaugurale il britannico Ieuan Jones, Sara Simari e Anna Loro. Fino al 3 agosto nel cuore della Val d'Agri con, tra gli altri Hevia, NCCP, Colasurdo, Zitello, Birkenstock e tanti altri...
manifesto rassegna2014

Al via martedì 29 luglio la VII edizione della "Rassegna dell'Arpa Viggianese". Fino al 3 agosto nell'incantato scenario naturale del mandorleto di Viggiano (Pz), a quota mille metri, si alterneranno grandi arpisti internazionali e musicisti folk in nome della contaminazione sonora e delle musiche migranti. In scena per la serata inaugurale le esibizioni dalle 21 di Sara Simari , prima arpa con la Roma Sinfonietta e con l'Orchestra Philharmonia Mediterranea, di Anna Loro - solista nelle principali orchestra internazionali per la direzione di grandi maestri come Claudio Abbado, Lorin Maazel, RaphaelFrübeck de Burgos, Myun-WhunChung, Luciano Berio, Salvatore Accardo e George Pretre - e soprattutto del britannico Ieuan Jones.

Leggi tutto...
 

A Viggiano la quinta tappa del 97° Giro d’Italia

gaetano caiazza presidenteViggiano. È cominciato il conto alla rovescia in attesa della chiassosa carovana del 97° Giro d'Italia.
La nostra cittadina sarà sede di arrivo della quinta tappa , che prenderà il via quest'anno venerdì 9 maggio da Belfast (Irlanda del Nord).
Dopo le prime tre tappe in Irlanda la carovana rosa si trasferirà in Puglia, ove si correrà la prima tappa in territorio italiano da Giovinazzo a Bari (13 maggio 121 Km). Il giorno successivo il Giro (con quasi tutti i migliori assi del ciclismo mondiale) prenderà il via da Taranto e dopo una quarantina di Km la carovana entrerà in Terra di Basilicata, percorrendo la piana di Metaponto fino a Scanzano Jonico, in direzione della Valle dell'Agri.

Leggi tutto...
 

Viggiano in rosa - Il 97° Giro d'Italia arriva a Viggiano!

Giro-dItalia-2014C'è anche la Basilicata nel tracciato del Giro d'Italia 2014.

Il 97esimo Giro d'Italia porterà la carovana rosa lungo le strade lucane e sarà un tocco prestigioso perché il Giro farà tappa in Basilicata con sede d'arrivo Viggiano.

logocittaditappagiro2014La nostra cittadina, già da alcuni anni località habituee di arrivi del Giro di Basilicata, è stata promossa per l'arrivo di tappa di una delle più importanti corse a tappe del mondo.
Viggiano sarà sede di arrivo il 14 maggio della quinta tappa, quella che porterà i "girini" da Taranto alla Val d'Agri, la Taranto-Viggiano di 200 Km.

 

La Festa di maggio della Madonna nera di Viggiano: un rito che si perde nella notte dei tempi

madonna sacromonteA
D
omenica 4 maggio 2014, come ogni anno, da 800 anni, qui c'è il cuore della gente.

Ha origini lontane il culto alla Madonna Nera di Viggiano incoronata "Patrona e Regina delle genti lucane" da San Giovanni Paolo II il 28 aprile 1991.

Da secoli e secoli ogni prima domenica di maggio la Madonna Nera di Viggiano, Patrona e Regina delle Genti Lucane, ascende al suo Sacro Monte. Qualcuno dice che la sua presenza aleggiasse già nelle città romane di Grumentum e Venusia durante le prime predicazioni evangeliche, ma molto probabilmente il suo culto risale all'arrivo dei monaci basiliani dall'Oriente, ecco il perché del suo volto olivastro.

Pare che la prima volta che la Statua venne portata in cima ai 1725 metri del monte di Viggiano fu per sfuggire al «barbaro furore» dei Saraceni, intorno all'anno Mille. Dopo qualche lustro – ormai c'erano i Normanni – la Statua fu ritrovata da alcuni pastori grazie alla regolare apparizione di certi strani fuochi in un determinato luogo e fu riportata in paese, collocandola in una cappella che venne, poi, ampliata e trasformata nel sontuoso Santuario urbano di oggi, orgoglio della Lucania tutta.

Leggi tutto...
 

Viggiano... bella scoperta!

 
Pagina 7 di 14

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra cookies policy.

Accetto i cookies da questo sito.